Dott. Riccardo Germani

Psicologo clinico e consulente di carriera. Specializzato in trattamento dei disturbi d’ansia e delle relazioni.

Esistono diversi tipi di intervento psicologico, che si differenziano in base a durata, prezzi e modalità di svolgimento

Percorso di consulenza psicologica breve

Il percorso di consulenza psicologica breve consiste in 16 sedute che si svolgono con un frequenza settimanale. La Psicoterapia Dinamica Interpersonale (TDI) Breve di Lemma, Fonagy e Target è un intervento sviluppato per il trattamento di ansia, depressione e problemi ricorrenti nelle relazioni. Questa terapia lavora su un problema specifico concordato tra paziente e terapeuta nelle prime sedute ed è l’ideale per chi vuole lavorare su di sé con costi contenuti e in un tempo limitato. Il prezzo della TDI è di 65€ a seduta. Per accedere al percorso è necessaria una valutazione dell’idoneità al trattamento, che avviene nel corso della prima seduta.

Per saperne di più, scarica la scheda informativa approfondita sulla TDI



Consulenza psicodinamica standard

La consulenza psicodinamica standard ha una durata indicativa di 40 sedute (circa dieci-dodici mesi). A differenza della terapia interpersonale breve, la consulenza psicodinamica non lavora su un tema specifico ed è pensata per aiutare la persona ad avere uno sguardo più ampio su di sé, sui suoi rapporti con gli altri e sul perché dei propri disagi. La frequenza delle sedute è settimanale e il costo è di 60€.

Consulenza psicoanalitica

Tradizionalmente la psicoanalisi è conosciuta per essere un lavoro su di sé prolungato nel tempo. Al di là della dimensione temporale, però, che non può essere definita a priori, la psicoanalisi si propone di aiutare la persona a operare un cambiamento profondo, significativo e duraturo. La psicoanalisi richiede una frequenza di almeno due sedute settimanali e per questo il prezzo viene concordato insieme nel corso delle prime sedute. È il tipo di percorso più adatto a chi vuole andare oltre la risoluzione dei sintomi, cambiare in meglio e conoscersi davvero (o, forse, per la prima volta).
Si tratta un lavoro più trasformativo e, anche in questo caso, è necessario valutare l’idoneità al trattamento.


Il lavoro psicologico su di sé guarda al passato per cambiare il presente e sbloccare il futuro. La ri-scoperta della propria storia, il fatto di andare alla radice dei problemi è ciò che alla fine, davvero, è in grado di renderci liberi.


Prenota un colloquio oggi stesso.